Header image

L’acqua costituisce l’elemento ideale per essere impregnato da idee ed emozioni. Non per niente, sin dalla notte dei tempi tutte le religioni hanno sempre fatto ricorso all’acqua per compiere operazioni magiche e rituali. Ricorda che l’acqua più è fredda più è ricettiva, mentre a temperatura elevata (acqua calda) questa qualità scema. Mentre ti lavi le mani prova a immaginare che non ti stai soltanto togliendo lo sporco ma che stai rinfrescandoti l’anima. Immergi le mani in acqua fresca, se non addirittura ghiacciata, e lascia che la sua prepotente energia magnetico-astrale protettiva cancelli via ogni incertezza dalla tua anima. Quando ti senti stanco/a o devi prendere una decisione per te importante vai in bagno e lavati le mani. Sei al lavoro e sei scarico di energia, ti senti confuso o sei contrariato anche in questo caso vai in bagno e fai questo semplice rituale, dopo qualche minuto tutto ti apparirà diverso. Provare per credere. Spesso laviamo solo il palmo e le dita ma è importante lavare anche i polsi e quindi non dobbiamo dimenticarcene. Se l’acqua fredda ti infastidisce lava prima con acqua fredda e poi calda. Lascia che tutti i tuoi pensieri vengano lavati via e fai questo come un rituale. Con questa pratica ti sentirai subito meglio, l’energia si rigenera e ti sentirai con la mente fresca e ricettiva.

Le erbe sono associate ai vari segni zodiacali e possono costituire delle protezioni vegetali che servono da accumulatori di energia benefica.

Nelle piante sono presenti energie che si esprimono attraverso forme precise e possono entrare in risonanza energetica con noi.

Abbraccia la tua pianta, metti alcune foglie cadute a terra nelle tue tasche.

Essenze e piante vengono in nostro aiuto .

ARIETE : AGRIFOGLIO, GINESTRA, LAVANDA e PEPE               

TORO : BOSSO, GIGLIO, ROSA e MIRTO

GEMELLI : ACACIA, MARGHERITA, OLIVO ed ORIGANO

CANCRO : TIGLIO, LILLA’, NOCCIOLO e NINFEA

LEONE : GRANO, INCENSO, GIRASOLE e QUERCIA

VERGINE : SAMBUCO, VERBENA, TE’ e GARDENIA

BILANCIA : MELO, MUSCHIO, MANDORLO e VERBENA

SCORPIONE : CEDRO, ERICA, VITE, GLADIOLO e TUBEROSA

SAGITTARIO : FRASSINO, GAROFANO, RABARBARO e VIOLETTAo

CAPRICORNO : CASTANO, CAPRIFOGLIO, PINO, NARCISO

ACQUARIO : EDERA, FELCE, SALICE, PAPAVERO

PESCI : PIOPPO, BETULLA, GLICINE e GELSOMINO

 

 

 

 

E’ arrivata la primavera e il sole è alto nel cielo. Prenditi tempo per delle  passeggiate e  ricaricati di energia. L’armonia del corpo è armonia elettro-chimico-magnetica. La nostra armonia energetica (salute) dipende dal campo elettromagnetico che ci circonda. Il sole ci viene in aiuto, da sempre è stato considerato stimolante ed energizzante, grazie al suo calore infatti riscalda mente, corpo e grazie alla sua luce ci dona gioia, positività e benessere. Dona grande positività ed energia vitale.

Naturalmente non è un caso che  simbolo del sole occupa una parte centrale in ogni tradizione.

Siedi comodamente e rilassa i muscoli del corpo, se preferisci puoi chiudere gli occhi, concentrati e visualizza energia bianca luminosa che scendendo dall’alto penetra dalla sommità del capo. Respira profondamente col sole e con l’energia universale.

Rivolgi i palmi delle mani verso l’alto e fai entrare l’energia solare

L’enegia vitale aumenterà subito e la sentirai crescere in tutto il tuo corpo.

Questo esercizio è possibile farlo anche nella semplicità della giornata, mentre cammini, o sei seduto su un prato o al bar con gli amici , basta non dimenticare di rivolgere i palmi al sole.

Non dimenticare che anche i piedi sono dei buoni recettori, quindi quando puoi togli le scarpe e fai entrare la magica energie solare che ti darà grande forza e carica energetica.

Sai quanto è importante un abbraccio?

Riprendiamoci la spontaneità di questo gesto.

E’ importante abbracciare spesso anche quando gli altri non si aspettano questo, con una persona cara, con un collega di lavoro, con una persona che avete appena incontrato.

Vi stupirete, le persone desiderano essere abbracciate ma molte volte hanno paura di questo gesto. Non abbiate paura di essere giudicate perchè questo non avverrà, anzi, rimarrete stupiti, si spalancheranno i cuori portando grande energia e luce nella vostra vita. Non si abbraccia mai abbastanza, non è mai abbastanza.

L’abbraccio è un gesto che porta grandi magie.

A livello fisiologico si è scoperto che l’abbraccio permette la produzione dell’endorfina, che ha una struttura chimica simile a quella della morfina, quindi diminuisce il dolore e aumenta il piacere, ma si è notato anche che è in grado di far superare i dolori del passato.

Un abbraccio illumina porta gioia.

Abbraccia, tutti desiderano essere abbracciati.

Hai mai provato ad abbracciare una persona dopo un diverbio o una lite, chiedi semplicemente :”ti posso abbracciare” come per magia tutto si trasformerà.

Quando abbracci, spalanca il tuo cuore.

Dona oggi un abbraccio, io lo farò.

 

Ogni settimana almeno una vota, faccio un particolare bagno purificatore. Questo bagno mi da forza e energia oltre a rendere la mia pelle vellutata e morbida. Innalza la vibrazione e mi da grande energia vitale. Oggi voglio svelarvi questa ricetta che seppur semplice è veramente potente. E poi mi farò un bellissimo bagno.

Dopo aver acceso qualche candela nel bagno, in una ciotola preparo un impasto di:

olio di jojoba 9 gocce (capacità di ridare salute e vitalità alla pelle)

olio di mandorle dolci (E’ utilizzato fin dall’antichità per le sue proprietà emollienti, lenitive, ammorbidenti e nutrienti sia per gli adulti che per i bambini) in quantità quanto basta

essenza di lavanda 9 gocce. L’olio essenziale di lavanda è un ottimo sedativo del sistema nervoso centrale. Esercita un’azione riequilibratrice, tonica e sedativa. Ha proprietà analgesiche, antisettiche e antibiotiche. Ha anche proprietà cicatrizzanti. La lavanda è legata a Venere e a riti d’amore, all’elemento dell’Aria e del Fuoco, al Pianeta Venere ai Segni Zodiacali dell’ Acquario, Gemelli, Bilancia. La lavanda può essere sostituta anche da un altra essenza ma io prediligo questa.

Sale cristallino dell’Himalaya, non solo è un sale marino integrale che è privo di sostanze inquinanti  e si è formato ca. 250 milioni di anni fa!, ma le pressioni immense a cui è stato sottoposto (simili a quelle che in composti di carbonio hanno formato i diamanti!) hanno anche mutato la sua struttura trasformandolo in cristallo. Il sale cristallino dell’Himalaya, è in grado di trasmetterci tutta la sua energia vitale vibrazionale.

Con le mani e non con cucchiaio metallico mescolo bene fino a formare un impasto. Quando sono in questa fase posiziono le mani sopra la ciotola e  chiudendo per un attimo gli occhi, respirando profondamente, visualizzo/canalizzo insieme all’impasto energia di Luce, energia purificatrice e guaritrice.

Dopo aver preparato il bagno caldo mi metto in piedi dentro la vasca e spalmo l’impasto su tutto il corpo, per poi immergermi nella vasca per almeno 30 minuti.

Questa ricetta seppur semplice è un grande purificatore e rigeneratore energetico, per questo oggi l’ho voluta condividere con voi.

 

Si celebra oggi, 22 marzo la ‘Giornata Mondiale dell’Acqua’ delle Nazioni Unite, istituita per la prima volta nel 1992 con lo scopo di sensibilizzare popolazione e governi sull’importanza della corretta gestione delle risorse idriche. Il tema di quest’anno è ‘Water for Cities. Responding to the Urban Challenge’, ‘Acqua per le Città. Come rispondere alle sfide dell’urbanizzazione’, ed ha l’obiettivo di attirare l’attenzione internazionale sull’impatto della rapida crescita urbana, dell’industrializzazione e delle incertezze legate ai cambiamenti climatici sulle risorse idriche.

Una caratteristica dell’Acqua è il movimento; il numero 8 (che simboleggia la circolazione ascendente/discendente tra terra e cielo) è la forma che l’Acqua tende ad assumere più frequentemente. L’Acqua mossa seguendo questa forma è più energetica.

L’Acqua nel suo continuo trasformarsi è l’elemento vitale per eccellenza. L’Acqua è in natura l’unico elemento che parla. Fin dall’antichità  si parla dell’Acqua come fonte originaria della vita e le religioni, dalla Genesi alla mitologia Indù, dall’Islam al Corano, citano l’Acqua come luogo di nascita delle creature animate e inanimate dell’Universo.

L’Acqua viene espressa come principio cosmico femminile, anima del Mondo, Madre per eccellenza, generatrice di vita.

L’acqua è tutti i liquidi, è fluida, fluente, in costante movimento, in costante cambiamento, a volte lento e quasi impercettibile, a volte veloce e precipitoso. In nessun momento è uguale a se stessa. L’acqua è espansione e profondità, è ricettiva e purificante; è terapeutica, portatrice di energie segrete e guaritrice.l’acqua, le emozioni e i legami. 

La luna è la Signora delle acque. Essa rappresenta la ciclicità, i ritmi individuali in comunicazione con i ritmi cosmici.

L’acqua lava, porta via, si rinnova, purifica!

PUNTO CARDINALE: ovest;

PIANTE : ninfea, loto, giglio, acqua;

ORA DEL GIORNO: crepuscolo;

STAGIONE: autunno;

GEMMA: acquamarina;

ALBERO: salice;

INCENSO: mirra;

COLORI: blu, verde;

ANIMALI: delfini, pesci;

 

Oggi è il 21 marzo, primo giorno di primavera, respira con il pianeta.

Il 21 marzo è il giorno energeticamente più intenso per rinascere con la Natura e fondersi con la Madre Terra, celebrarla e gioire della Vita che sboccia e si manifesta in tutte le sue forme. Secondo il detto ermetico “Come sopra, così sotto”, il mondo delle attività della natura ed umane è semplicemente un riflesso delle forze cosmiche che agiscono da sempre sul pianeta. L’Equinozio di primavera, è uno dei due momenti dell’anno in cui giorno e notte sono in perfetto equilibrio. Astronomicamente l’equinozio di primavera (chiamato anche Vernale) è il momento in cui il sole si trova al di sopra dell’equatore celeste e, come molti eventi astronomici, era per gli antichi di massima importanza, al punto che grandiosi monumenti furono costruiti a sottolineare il mistero del passaggio equinoziale. Nello Yucatan settentrionale  si erge per circa trenta metri d’altezza il Tempio Maya di Kukulcan(Il Serpente Piumato),formato da quattro scalinate di 91 gradini ciascuna, che sommati alla piattaforma superiore fanno un totale di 365, pari ai giorni dell’anno solare. Questo edificio formato da giganteschi blocchi monolitici, è stato costruito in modo tale che nei giorni dell’equinozio trame triangolari di luci e ombre si combinino per creare l’immagine di un enorme Serpente che ondeggia sulla scalinata Nord. Il 21 marzo è la festa degli opposti, della dualità delle forze maschili e femminili rappresentate dal giorno e la notte.

COSA FARE PER CELEBRARE QUESTO GIORNO.

Passeggia per campi e boschi osservando la rinascita di tutta la natura.

Intreccia fiori fra i capelli, mettere dei fiori in casa e portare dei fiori al lavoro per testimoniare che anche noi apparteniamo alla natura.

Le forze potenti di questo giorno sono utili per qualsiasi tipo di operazione magica e in particolare per le consacrazioni degli strumenti rituali.

Questo giorno è particolarmente adatto per creare dei talismani.

Puoi preparare e consacrare le tue Rune in questo giorno.
E’ il momento propizio per gli incantesimi di iniziazione.
E’ l’occasione giusta per benedire semi e  piante.

Puoi preparare infusi dando una particolare energia e intento.

Fai una meditazione su madre terra cercando di equilibrare il tuo maschile e femminile.

Immergiti nella natura e entra in simbiosi con essa, pensa a cosa piantare di nuovo nel tuo giardino, non solo quello di casa ma anche quello interiore.