Header image

Sai quanto è importante un abbraccio?

Riprendiamoci la spontaneità di questo gesto.

E’ importante abbracciare spesso anche quando gli altri non si aspettano questo, con una persona cara, con un collega di lavoro, con una persona che avete appena incontrato.

Vi stupirete, le persone desiderano essere abbracciate ma molte volte hanno paura di questo gesto. Non abbiate paura di essere giudicate perchè questo non avverrà, anzi, rimarrete stupiti, si spalancheranno i cuori portando grande energia e luce nella vostra vita. Non si abbraccia mai abbastanza, non è mai abbastanza.

L’abbraccio è un gesto che porta grandi magie.

A livello fisiologico si è scoperto che l’abbraccio permette la produzione dell’endorfina, che ha una struttura chimica simile a quella della morfina, quindi diminuisce il dolore e aumenta il piacere, ma si è notato anche che è in grado di far superare i dolori del passato.

Un abbraccio illumina porta gioia.

Abbraccia, tutti desiderano essere abbracciati.

Hai mai provato ad abbracciare una persona dopo un diverbio o una lite, chiedi semplicemente :”ti posso abbracciare” come per magia tutto si trasformerà.

Quando abbracci, spalanca il tuo cuore.

Dona oggi un abbraccio, io lo farò.

 

Ogni settimana almeno una vota, faccio un particolare bagno purificatore. Questo bagno mi da forza e energia oltre a rendere la mia pelle vellutata e morbida. Innalza la vibrazione e mi da grande energia vitale. Oggi voglio svelarvi questa ricetta che seppur semplice è veramente potente. E poi mi farò un bellissimo bagno.

Dopo aver acceso qualche candela nel bagno, in una ciotola preparo un impasto di:

olio di jojoba 9 gocce (capacità di ridare salute e vitalità alla pelle)

olio di mandorle dolci (E’ utilizzato fin dall’antichità per le sue proprietà emollienti, lenitive, ammorbidenti e nutrienti sia per gli adulti che per i bambini) in quantità quanto basta

essenza di lavanda 9 gocce. L’olio essenziale di lavanda è un ottimo sedativo del sistema nervoso centrale. Esercita un’azione riequilibratrice, tonica e sedativa. Ha proprietà analgesiche, antisettiche e antibiotiche. Ha anche proprietà cicatrizzanti. La lavanda è legata a Venere e a riti d’amore, all’elemento dell’Aria e del Fuoco, al Pianeta Venere ai Segni Zodiacali dell’ Acquario, Gemelli, Bilancia. La lavanda può essere sostituta anche da un altra essenza ma io prediligo questa.

Sale cristallino dell’Himalaya, non solo è un sale marino integrale che è privo di sostanze inquinanti  e si è formato ca. 250 milioni di anni fa!, ma le pressioni immense a cui è stato sottoposto (simili a quelle che in composti di carbonio hanno formato i diamanti!) hanno anche mutato la sua struttura trasformandolo in cristallo. Il sale cristallino dell’Himalaya, è in grado di trasmetterci tutta la sua energia vitale vibrazionale.

Con le mani e non con cucchiaio metallico mescolo bene fino a formare un impasto. Quando sono in questa fase posiziono le mani sopra la ciotola e  chiudendo per un attimo gli occhi, respirando profondamente, visualizzo/canalizzo insieme all’impasto energia di Luce, energia purificatrice e guaritrice.

Dopo aver preparato il bagno caldo mi metto in piedi dentro la vasca e spalmo l’impasto su tutto il corpo, per poi immergermi nella vasca per almeno 30 minuti.

Questa ricetta seppur semplice è un grande purificatore e rigeneratore energetico, per questo oggi l’ho voluta condividere con voi.