Magici oli, 21 giugno solstizio d’estate

Il giorno del wesak, 6 di maggio  misi a riposare nello spazio sacro della piramide  qui gli oleoliti. Artiglio del diavolo, iperico, calendula, edera, foglie di vite rossa, camomilla, arnica hanno riposato nell’olio sotto la piramide con i cristalli di quarzo. Il 21 giugno nel solstizio d’estate giorno magico per eccellenza ho filtrato gli oli, che mi serviranno nella preparazione di creme oli e unguenti.

I  filtraggi:

1 ) prendo un altro vasetto pulito e faccio colare l’ olio attraverso un colino. Una volta finito prendo la pianta e la metto nella centrifuga. La pianta verrà spremuta in tutte le sue parti. Unisco il succo centrifugato dell’erba al precedente olio filtrato con il colino

Poi passo al secondo filtraggio.

2 ) prendere il vasetto con l’olio e filtrarlo nuovamente ma questa volta con il tessuto usato per rivestire le piante dal gelo. Questo tessuto è particolarmente indicato perché diventa un comodo ed economico filtro per l’olio e il più piccolo deposito rimane nel tessuto.

3 ) imbottigliare l’olio in vetro scuro per una miglior conservazione.

Nei giorni che vanno dal 21 al 24 giugno verranno preparati creme e unguenti. Durante tutte queste fasi è importantissimo avere pensieri positivi d’amore e cantare o ascoltare musiche che aprono l’anima.

Mentre preparavo gli olio ho ascoltato questo mantra.

Questa voce è stata pubblicata in magia, Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.