Header image

Nel cratere di POTOMSKI, trovato oggetto alieno

Sensazionale Scoperta in Russia: Trovato Oggetto Alieno, Ufologi, scienziati ed esperti indagano.

Vicino alla città di Bodaybo in siberia nella regione di Irkutsk, esiste un cratere dalle forme uniche chiamato Potomski, la popolazione locale yakuta lo conosce come “Nido d’ Aquila di Fuoco” .
Fu scoperto nel 1949 da un giovane geologo di Irktusk, Vadim Kolpakov.

Ad una profondità di 100 metri sotto il cratere Patomskiy ci sarebbe  un enorme oggetto cilindrico a forma di ellisse del diametro di circa 600 metri.

Questo oggetto misterioso si trova ad una profondità di 100 metri dalla superficie. Gli scienziati e i ricercatori accorsi sul posoto, ci dicono che intorno al cratere sono stati rilevati segni di radiazioni.
Questo copro spaziale potrebbe essere la famosa astronave aliena che tutti cercavano per l’evento famoso di Tunguska e sarebbe a forma di goccia, caduta un centinaio di anni fa esattamente nel 1908.

Negli anelli di accrescimento risalenti al 1842 è stata riscontrata un’accelerazione della crescita degli alberi che è perdurata per circa 40anni, in quel periodo la concentrazione di stronzio è duplicata mentre quella dell’ uranio triplicata.

Qualche anno fa giravano ipotesi molto esotiche sul cratere Potomski tra cui la caduta di un frammento di stella di neutroni, oggi si è scoperto che a 100 metri nel sottosuolo, sotto al cratere si troverebbe un corpo di forma cilindrica o di ellisse, lungo 600 metri che provoca anomalie magnetiche nell’intera regione.


Da cosa sia costituito questo “uovo” ancora non si sa, potrebbe trattarsi di acqua salata, comunque una sostanza con alta conducibilità elettrica dicono gli esperti.

Un’ altra particolarità di questo cratere è data dalla sua bassa radiazione di fondo che diminusce più ci si avvicina al centro. I ricercatori hanno analizzato la radiazione di fondo nel campeggio dove pernottavano durante gli studi a circa un kilometro dal cratere, con un valore di 11 micro Rontegen, valore sicuro per l’uomo inferiore addirittura a certe città Russe come Bodaybo 18 micro Rontegen (la città più vicina al cratere), a Mosca 15 micro Rontegen. Nel cratere la radiazione di fondo è di soli 5 micro Rontegen.

Fichè non verranno fatte analisi più approfondite rimane il dubbio che la sotto, vista la forma particolare, possa celarsi un’astronave aliena precipitata.

 

 

Posted by figliadellestelle in esseri di Luce | novità | Portali | Senza categoria

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>