yin e yang

Ombretta Corradi, ha inviato per OPERAZIONE CUORE un bellissimo cuore, un dono, che ci ricorda il concetto di yin (/jin/) e yang (/jang/). Yin rappresenta ciò che è freddo, oscuro, umido e inerte, e yang quel che è caldo, chiaro, secco e in movimento.
Due forze apparentemente opposte ma complementari, lo yin e lo yang, la cui azione combinata, congiunta, muove l’universo in tutti i suoi aspetti: i sessi, le stagioni, il giorno e la notte, la vita e la morte, il pieno e il vuoto, il movimento e il riposo, il secco e l’umido ecc.

Ombretta scrive:

……..Sono stata, due giorni fa, nel mio luogo di potere al fiume per fare l’apertura dei qosqo (nella cultura inca corrispondono a quelli che noi chiamiamo chakra) ad una mia amica. E’ stato un lavoro bellissimo accolto e accompagnato dagli elementi del luogo. Un momento magico in cui lo spirito degli elementi, del sole, del vento… erano lì presenti e potevi sentirli toccarli. Alla fine del lavoro, ce ne stavamo andando e ringraziavo a voce alta tutti quei meravigliosi Esseri che ci avevano accolto, protetto e accompagnato nel lavoro. Sentivo questo amore, questo legame così intenso che ci univa … ho abbassato gli occhi e davanti ai miei piedi c’era questo sasso. Bellissimo, caldo di sole, profumato di fiume. Ho compreso che era un dono per testimoniare questo momento di unione. Non raccolgo mai i sassi ma SO che questo è un dono dello Spirito. Grazie!


Questa voce è stata pubblicata in Amore - testimoni, Operazione cuore, Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.