Header image

Un saluto affettuoso a chi si ferma a leggere questa mia testimonianza d’amore…mi chiamo Valentina, ho 34 anni e i primi segnali di avvenimenti particolari legati ad altre dimensioni li ho avuti quando ho interrotto una relazione affettiva durata 10 anni nel 2004…con questo distacco io sono come rinata, sbocciata, tornata libera in ogni senso e ho ritrovato in quel periodo davvero me stessa, un risveglio che mi faceva sentire come se avessi una luce luminosissima dentro che si rifletteva fuori e che tutti notavano e all’improvviso ho cominciato ad avere nel mio quotidiano delle coincidenze davvero particolari e impossibili da attribuire al caso, me lo confermavano anche amiche che in quei momenti era con me dicendo addirittura di iniziare ad avere paura ad uscire ancora insieme!!coincidenze comunque belle e tranquille tipo parlavo di una canzone impossibile da trovare, vecchia come il mondo e che aveva avuto pochissimo successo e da li’a 5 min.la radio la trasmetteva, oppure camminare verso l’entrata di un locale murato di gente e piu’ mi avvicinavo piu’le persone si spostavano aprendomi un varco pur essendo di schiena e non vedendomi e senza chiedere permesso! ,ad ogni mio passo si allargavano, tanto che arrivata al bancone del bar ho chiesto all’amica che era con me se si era resa conto di quello che avevo notato io e lei era allucinata, senza parole…quanto era forte la mia luce interiore???questi sono solo 2 piccoli esempi di tanti fatti particolari che cominciavo a notare fino a quando ho iniziato anche ad avere sogni premonitori,ovviamente avverati, su cose sia di poco conto che più gravi, su persone che conosco appena o anche amici ma di cui io non potevo sapere niente del fatto sognato…..a questo punto ho ricontattato una terapista molto speciale,che faceva l’osteopata somatoemozionale, anche perche’avevo fatto un sogno su di lei ed erano 5 anni che non avevamo più contatti, e sconvolta lei stessa dal mio sogno, perche’riguardava un avvenimento che sapevano solo lei e la sua famiglia, ho ricominciato a fare delle sedute che mi hanno portato in questi anni a capire davvero chi ero, a conoscere alcune delle mie esperienze nelle vite passate legate ai miei problemi di quella attuale, e probabilmente tutto questo lavoro su me stessa mi ha permesso di aprire quei “canali” che tutti abbiamo, legati all’”altro mondo”in cui siamo stati tutti prima di nascere. Arrivo cosi all’estate del 2009 continuando la mia vita tra alti e bassi come tutti, forse solo con qualche certezza in più, a cominciare a vedere dei “cuori”intorno a me, tipo uno dei primi in un paio di jeans appena messi noto, dandomi un ‘ultima occhiata allo specchio prima di uscire,che c’e’ una piccola macchia.e mi dico arrabbiatissima:”ma nooo!li ho appena messi!!come ho fatto a sporcarli??e togliendomeli per provare a pulire mi accorgo di che forma ha la macchia

 

…oppure quella volta che mi sono tolta lo smalto con un dischetto di cotone,una volta finito lo butto nel piccolo cestino del bagno e prima di chiudere il coperchio..voila’

 

…ancora quella volta che ho spremuto direttamente il flacone dello struccante per occhi sul dischetto di cotone e si e’ formato questo (continua…)

Oggi nasce la sezione lettera a Figlia delle Stelle, se lo desideri puoi inviarmi una lettera.

Con il titolo “lettera a Figlia delle stelle”

Come in ogni lettera puoi scrivermi ciò che desideri, puoi raccontarmi delle cose, farmi delle domande, raccontarmi le tue testimonianze per Operazione cuore o qualsiasi altra cosa. Apri il tuo cuore. 

Almeno una volta alla settimana pubblicherò una lettera.

E’ importante testimoniare o raccontare le proprie esperienze perchè potrebbero essere d’aiuto ad altri.

Non dimenticare quando scrivi la lettera di mettere nell’oggetto ” lettere a figlia delle stelle” verranno pubblicate solo quelle.

scrivi al mio indirizzo di posta

 

 

Tutto è in risonanza e quando vediamo i cuori nella nostra esistenza, dove magari altri non riescono a vedere è perchè vibriamo e risuoniamo con l’intero universo.
Sincronizzando il nostro cuore tutto diventa possibile e da altre dimensioni ci vengono inviati messaggi d’amore.
Una dolcissima anima, Valentina sa vedere dove altri non vedono, vibrando con l’intera esistenza gli vengono inviati messaggi d’ amore, e la sua vita è costellata di cuori.

pezzo di cioccolato dell’uovo di Pasqua

un buco in un sacco di plastica

pezzetto di insalata

risuonando con l’universo magnifici cuori compariranno nella tua vita

Grande Piramide 1

Grande Piramide 2


Mirna Guelfi cacciatrice instancabile di cuori condivide con noi i suoi bellissimi cuore.

Mirna scrive: Bello vero? Fatto a mano libera all’entrata di un negozio: aspettava il mio click!

lavori in corso


grazie Mirna

 

OPERAZIONE CUORE, l’amore è dappertutto

Franca Savio scrive: ero a casa con mia figlia e la sera prima avevo comperato della frutta, ed ho scelto queste prugne gialle pensando che il grande cuore di tutto ciò che è mi stava regalando quei giorni di Pasqua con mia filgia.
un caloroso abbraccio con i colori dell’iride.

Elisabetta scrive:ANCHE QUI C’è UN BEL CUORICINO… (più di uno) … è IL CIELO DI MEDJUGORJE IN AGOSTO 2008 (foto scattata da Elisabetta) – A LITTLE HEART IN THE SKY

……lavori in corso….un cuore nel cielo




Come promesso nell’ articolo, la grande Piramide, ecco altri fogli del quaderno

Per leggere la prima parte, La grande piramide, andate qui



Dalila Di Lazzaro: «Piccoli miracoli per vincere il dolore»

Dalila Di Lazzar0″… ……. “L’angelo della mia vita, piccoli miracoli intorno a me” (edito da Piemme). Un’altra testimonianza di vita dove questa volta protagonista non è il dolore cronico – di cui soffre dal ‘97 – ma il figlio Christian, perso nel ‘91 in un tragico incidente stradale a soli 22 anni. La ex sex symbol del cinema italiano racconta in questa biografia come ha trovato la forza di andare avanti: «La vita segue un disegno invisibile, fatto di segni e di tanto, tanto amore».
«Ho sognato mio figlio Christan solo due volte dal giorno della sua scomparsa. Nel sogno rivivi la persona come se fosse viva, reale, ed è stato emotivamente molto forte». Quando va a dormire e spegne la luce spera di incontrare nuovamente suo figlio in sogno? «No. Fa troppo male e questo lui lo sa – sorride – A me bastano i cuori che incontro lungo la strada». Sì, i cuori. Dalila Di Lazzaro ne incontra tantissimi. Sono nelle forme degli oggetti che vede per caso, nell’ombra di una tenda, nella schiuma del caffé, nei sassi portati dal mare… Sono i segni che dimostrano che esiste una dimensione “oltre” quella terrena, che le fanno capire che le persone scomparse sono sempre vicine, come tanti angeli custodi che vegliano su chi li ha amati. [...] Fonte: Corriere

Per OPERAZIONE CUORE, l’amore è dappertutto giungono altre bellissime testimonianze d’amore.

Susanna Angela ha inviato questa bellissima immagine. Il bianco e il nero. Susanna ci ricorda che tutto è possibile, sempre……

Vinicia Cota ha un erboristeria a MAGLIE(LE) anima di grande sensibilità

Lunedi dell’angelo Mariana di Novaglie Lecce

marciapiede porto di Otranto

cuori nel cielo di notte